docenti

VIRNA GRAZIOLI

FONDATRICE, DIRETTORE ED INSEGNANTE MULTIDISCIPLINARE

 

"Il mio essere è in continuo divenire dentro una Missione “scelta”:

re-stituire alle persone che incontro e incontrerò, tutto ciò che di bello la vita mi ha donato… "

 

 

 

Sono 

MUSICISTA. Diploma in Violoncello, Organo e Composizione, Direzione di coro e Didattica della Musica.

IN-SEGNANTE DI MUSICA nella scuola primaria e secondaria di primo grado e fondatrice della scuola di musica “1000 Note per educare.

VOLONTARIA con ruolo di presidente nell’Ass. “Al di là del mio naso c’è…”

 

 


JARON ROTA

CHITARRA MODERNA

 

"L’insegnamento è un percorso creativo, un’esperienza di crescita personale, sia per il maestro che per l’allievo..è l’atto di mostrare la bellezza della musica a chi ha il sincero desiderio di avvicinarsi ad 

essa.."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Suona la chitarra dall’eta di dodici anni, orientando i suoi studi su tecniche moderne nei generi rock, blues e studio, e approfondendo materie quali teoria, solfeggio e armonia con il M° Enrico Borella del Conservatorio di Piacenza.

Si esibisce con diverse band sulle frequenze di varie radio nazionali.

Si classifica tra i vincitori dell’“Operazione Rocking”, promossa dalla rivista King, che sfocia nell’incisione di un CD per la Nuova Fonit Cetra S.p.A. .

Partecipa alla selezione di “Sanremo Famosi/Una voce per Sanremo” e apre i concerti di Joe Cool, Yo Yo Mundi e Paul Di’Anno, primo vocalist degli Iron Maiden.

Nel 2006, con il cantautore veneziano Stefano Lumine, apre il tour italiano di B.B. King e James Brown.

Nello stesso anno, collabora alla colonna sonora del film “Vita Smeralda” di Jerry Calà.

Ha suonato con: Roberto Manzin, sassofonista di Enzo Jannacci; Leif Searcy, batterista di Carmen Consoli e di Francesco Renga; Giorgio Secco, chitarrista di Eros Ramazzotti e di Francesco Renga; Fulvio Manieri, bassista di Riccardo Fogli, Equipe 84, Edoardo Bennato e Franco Battiato; Beppe Leoncini, batterista della Steve Rogers Band; Claudio 

“Gallo” Golinelli, bassista di Vasco Rossi; Eugenio Mori, batterista di Enrico Ruggeri, 883 e Franco Battiato; Mimmo Camporeale, tastierista della Steve Rogers Band e di Vasco Rossi; Maurizio Solieri, chitarrista della Steve Rogers Band e di Vasco Rossi; Alessio Lorenzi, chitarrista di Eugenio Finardi; Antonio Petruzzelli, bassista di Roberto Vecchioni e Dolcenera; Guido Bombardieri, e i cantautori Massimo Numa e Stefano Lumine.

Oltre che alle sue produzioni, ha preso parte alla registrazione dei cd: “Vite Superficiali” di Fabio Valenti e “Buona fortuna” con Elena Ermellino.Ha partecipato a vari progetti di Stefano Lumine, sotto la supervisione del M° Vince Tempera e all’album solista “Tabu’” della cantante italo-francese Yuyu.

Attualmente, oltre ad essere impegnato nell’attività di insegnamento, suona in varie cover band con un repertorio che spazia dall’hard rock, al funky, e al pop, dai classici degli anni ’70,’80,’90 alle hit più attuali.

È attivo come turnista, sia per lavori in studio, che dal vivo, e come programmatore midi e HD recording per demo o pre-produzioni.

Tiene lezioni di chitarra moderna – accompagnamento, rock, blues, hard rock, metal, funky, pop – individuali o di gruppo, sia per bambini e principianti, che per strumentisti ad un livello avanzato.


EMANUELE GRAZIOLI 

CANTO MODERNO 

 

"La mia voce dice di me anche quando sono in silenzio, è il mio “io” più profondo, il miglior dipinto del mio essere, col tempo ho imparato a scoprirla, rispettarla, averne cura, amarla.

Credo che il canto sia un modo STRAordinario per esprimersi ,credo nell’Arte in “persona” e nella possibilità che è per ciascuno. Per questo amo camminare al fianco di chi vuole “vivere” la propria voce e godere della bellezza unica che ne scaturisce."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emanuele comincia il suo percorso musicale sin da bambino; abbagliato dall’esperienza e dagli studi artistici della sorella Virna, fa della musica la sua costante compagna di vita.

Nel 1985 e per i quattro anni successivi si iscrive alla scuola di musica “Invernizzi” di Melzo (MI) frequentando il corso di violoncello con il M° Jhoen Emmanuelle; successivamente inizia il suo percorso canoro esibendosi prima come voce bianca e poi come tenore nel coro polifonico diretto dal M° Virna Grazioli “Laudis Canticum” di Fara Gera d’Adda (BG).

Contemporaneamente si iscrive alla scuola di musica “Progetto Educazione al Suono e alla Musica”, frequentando vari corsi tra cui quello di chitarra classica con il M° Simone Bellucci e canto lirico (Metodo EVT – VoiceCraft) con il M° Enrica Fabbri, arricchendo le proprie conoscenze musicali.

Dal 1996, oltre a cantare sia come solista che come corista, si avvicina allo strumento del basso suonando in piccole band locali che, nei successivi anni, avranno sempre maggiore rilievo nel panorama musicale della provincia di Bergamo: Mad Cobol (2000), Wicked Corporations (2002), Waiting4x (2007).

Mentre lavora a questi progetti, partecipa ad alcune produzioni dando il proprio contributo alla voce (Jailsound, Stefano Galli Band, Tud, Franx, The Bone) e quale tecnico del suono (home recording: Sown, Crancy Crocks, Boda, The Blot, Franx).

Nel 2007 incontra Nagaila Calori e Fidel Fogaroli durante la pre-produzione del loro disco “Luce negli occhi”, vivendo una fase di nuove scoperte e collaborazioni nel percorso vocale e sperimentale. In questo periodo deve però subire un intervento alle corde vocali che richiede una breve pausa nell’attività canora. Questo gli permette di conoscere e avvicinarsi alla Nuova ARTEC s.a.s., guidata dalla Dott.ssa Silvia Magnani, medico specialista in foniatria e otorinolaringoiatria.

Dal 2009, in seguito ad alcune collaborazioni, Emanuele diventa il cantante dei Cani di Diamante, che nel 2010 presentano il primo EP “Cani di Diamante”, e in seguito l’album “Le mie creature”.

Oltre a frequentare seminari e corsi di aggiornamento (dal 2009, tutte le edizioni del Convegno Internazionale di Voce Artistica a Ravenna, condotte dal Dott. Franco Fussi; nel 2012 una masterclass con Brett Manning, vocal coach americano autore  del metodo ”Mastering Mix singing”; nel 2017  il corso “Voci Graffianti” sui suoni sporche e la vocalità sovraglottica con Eleonora Bruni, oltre a “I Segreti della Voce”, canto lirico e jazz a confronto, a cura di Giuseppina Cortesi e Daniela Panetta, seminario del quale è stato anche organizzatore), Emanuele cerca sempre di integrare in modo autonomo la sua formazione con lo studio di testi inerenti la tecnica vocale, la logopedia, e tutto ciò che riguarda la voce.

Nel 2012 inizia a studiare con il M° e preparatore vocale Maurizio Zappatini, apprendendo esercizi mirati all’allineamento della meccanica vocale e utilizzando metodi quali lo “Speech Level Siniging”.

Dal 2006 insegna nelle scuole dell’infanzia e primarie della zona di Bergamo e Milano per la C.S.C. “1000 Note per Educare” di Fara Gera d’Adda (BG) diretta dal M° Virna Grazioli, proponendo progetti di propedeutica alla musica; dal 2012 insegna, inoltre, canto moderno presso la scuola di musica della stessa cooperativa, e organizza seminari e masterclass volti a conoscere meglio il “mondo voce”.

Da dicembre 2012 insegna tecnica vocale presso l’Accademia di musica di Osio Sotto (BG) diretta dal M° Maurizio Anesa.

Nel 2016 insegna canto moderno presso la Banda di Seriate (BG). Nello stesso anno frequenta il corso “150 ore per insegnanti di canto”, organizzato a Milano da Nuova ARTEC s.a.s. in collaborazione con Associazione Musica in Lemine di Almè (BG). Diretto e voluto dalla Dott.ssa Silvia Magnani, da Giuseppina Cortesi e Daniela Panetta, il corso è dedicato all’educazione alla vocalità a tutto tondo, con particolare attenzione agli aspetti fisiologici, sociologici e pedagogici del canto; esso rappresenta, inoltre, un’occasione importante di confronto tra insegnanti di canto e professionisti della voce, tra cui medici, logopedisti, cantanti, attori e altre figure che si occupano della cura e dell’arte vocale.

 

Attualmente Emanuele è impegnato nel progetto musicale e discografico “Soaware”, mentre coltiva alcune collaborazioni come cantante solista e prosegue l’attività didattica per bambini e adulti.


AMANDA LISBONA

PROPEDEUTICA

 

"La Vita sceglie la musica, noi scegliamo come ballarla"


SONIA CARMINATI

CANTO MODERNO

 

"Da piccola cantavo per respirare meglio dopo le mie crisi di asma, crescendo ho capito che cantare per me è vitale, è come l’ossigeno, quando manca non mi sento bene e sono triste. Ho scoperto quanto sia bello conoscere il proprio strumento, cercare di comprenderlo, di migliorarlo e di proteggerlo. Il mio desiderio è quello di condividere questo amore per la voce anche attraverso l’insegnamento. Mettersi nei panni dell’insegnante per me è come trovarsi di fronte ad uno scoglio a picco sul mare, provi un brivido di paura prima di buttarti, senti l’adrenalina mentre precipiti nell’acqua, ma poi sai che, se ti lasci andare e ti affidi al mare, la sua forza saprà farti ritornare in superficie"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mi chiamo Sonia e sono nata a Bergamo nel 1994. La musica e il canto sono sempre state le mie più grandi passioni, anche grazie ai miei genitori che mi hanno fatto crescere a pane e musica e a mio fratello, che mi faceva sedere vicino a lui mentre suonava il pianoforte, su cui ogni tanto ci scappava un mio ditino. Ho sempre partecipato con molta gioia alle varie attività musicali proposte dalla scuola media e infatti l’approccio definitivo al canto è iniziato nel 2008, quando, incoraggiata dalla mia professoressa di musica Alessandra Lombardo, ho deciso di partecipare ad un concorso canoro organizzato dal Centro Emotivo Musicale di Bergamo. Con grande soddisfazione vinco il primo posto e decido di iscrivermi al corso di canto moderno presso l’Accademia Musicale di Osio Sotto (BG). Qui ho approfondito lo studio dell’ear training, dell’interpretazione e del pianoforte con il Maestro Maurizio Anesa e lo studio della tecnica vocale con il Maestro Michela Cortinovis e dal 2012 con il Maestro Emanuele Grazioli, con cui continuo presso la scuola di musica “1000 note per educare” di Fara Gera d’Adda. 

Ho frequentato il liceo classico Paolo Sarpi a Bergamo ad indirizzo artistico durante i primi due anni, nei quali sono stata la voce femminile del gruppo “I Magotti”, con cui mi sono esibita alla festa di fine anno scolastico nel 2009. Negli ultimi tre anni la musica mi ha richiamato a sé e ho deciso di cambiare, scegliendo l’indirizzo musicale. In questi anni ho potuto conoscere il mondo dell’opera e la musica classica studiando storia della musica e cantando un vasto repertorio nel coro del Liceo Sarpi, diretto dal maestro Bernardino Zappa.

Dal 2007 ho collaborato ad attività di volontariato presso l’Associazione Camerunense dei Volontari del progresso , organizzando eventi, sfilate di moda e concerti a scopo benefico. Nel dicembre del 2009 sono entrata a far parte della “Compagnia dell’Incantesimo”, compagnia teatrale nata presso l’Oratorio di Bonate Sotto, con la quale sono stata co-protagonista del musical inedito “Como Cheria”, diretto da Rosanna Quaglia, con la partecipazione musicale di Tazenda. Ho proseguito l’esperienza relativa al teatro frequentando un corso tenuto da Andrea Ghislotti, cantante, ballerino e attore in numerosi musicals, tra cui “Il miracolo di Marcellino”. Ho partecipato a numerosi concorsi di canto in Lombardia, tra cui “Into the Music”, “Cantadalmine” con la partecipazione del direttore d’orchestra Bruno Santori, “Il grillo cantante”, “Pradaoke”, “Il nostro canto libero”, organizzato dalla redazione di Bergamo News e altri, piazzandomi ai primi posti. 

Dal 2011 ho iniziato a cantare a matrimoni, eventi, feste di piazza e manifestazioni dapprima con l’Orchestra Pier Forlani e successivamente in varie formazioni con le quali canto attualmente nelle province di Bergamo, Lecco, Monza-Brianza, Milano, Brescia, Alessandria. Dal 2013 collaboro come cantante con l’Orchestra MusicAlmenno di Almenno S.B. (BG), diretta dal Maestro Francesco Mazzoleni, e con il corpo musicale G. Rossini di Palazzago (BG), diretto dal Maestro Giovanni Maffeis.

Grazie ad Emanuele ho incominciato ad avvicinarmi all’insegnamento della tecnica vocale, approfondendo lo studio di testi riguardanti la tecnica vocale, la fisiologia del canto e la logopedia e partecipando a seminari, masterclass e corsi di formazione in collaborazione con Nuova ARTEC  s.a.s e Associazione Musica in Lemine di Almè (BG) tra cui “I segreti della Voce”, canto lirico e jazz a confronto, a cura di Giuseppina Cortesi e Daniela Panetta e “Circle Time” a cura di Zelinda del Vecchio e Piero Mannarelli, incentrato sulla psicologia applicata alla performance del cantante. 

Dal dicembre 2017 insegno tecnica vocale presso la scuola di musica “1000 note per educare” di Fara Gera D’Adda e proseguo lo studio del canto moderno e la formazione collaborando oltre che con Emanule, anche con Nagaila Calori.


MARCO MARASCO

ORGANO, PIANOFORTE

"Sono l'insegnante di pianoforte, organo, armonia e teoria e solfeggio della scuola 1000 note per educare di Fara Gera D'Adda. In circa vent'anni di attività ho trasmesso le mie conoscenze e la mia passione per la musica a centinaia di bambini, ragazzi e adulti. Qualcuno cerca divertimento e piacere nel suonare, qualcuno si vuole mettere in gioco partecipando a saggi musicali oppure preparando esami e concorsi. Comunque tutti crescono alimentati da questa arte suprema che è la Musica, come del resto cresco io grazie al ritorno d'arte e di energia dei miei allievi. Oltre all'insegnamento curo anche l'aspetto concertistico, esibendomi come organista, pianista e direttore di coro"

                                                           

                                                         

 

 

Ha frequentato il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema. Ha studiato organo con Alessandro Lupo Pasini, pianoforte con Livio Cadè, armonia e contrappunto con Roberto Solci. 

Nel 1998 si è quindi diplomato in organo e composizione organistica presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Donizetti” di Bergamo e nel 2002 ha conseguito il diploma di pianoforte presso il medesimo Istituto. 

Ha seguito vari corsi di perfezionamento e stages: per organo con Giancarlo Parodi e Francesco Finotti, per pianoforte con Bruno Canino e Tiziano Poli. 

Inoltre ha partecipato a corsi di vocalità e direzione di coro tenuti da Giuseppe Costi, Nicola Conci e Franco Radicchia e ha frequentato i corsi di canto gregoriano (triennio base più corso superiore) tenuti a Cremona dall’Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano sotto la guida di docenti di chiara fama come Nino Albarosa, Johannes B. Göschl, Giovanni Conti e Giacomo Baroffio.

Vincitore di numerose borse di studio, ha ricevuto riconoscimenti in concorsi nazionali e si è esibito nelle principali città italiane (Milano: Sala “Verdi” del Conservatorio, Teatro San Fedele,  Auditorium Leone XIII e Basilica di S. Ambrogio, Roma: Fori Imperiali e Arts Accademy, Venezia: Basilica di S. Marco, Basilica di S. Giorgio Maggiore, Chiesa dei Frari e Teatro Piccolo Arsenale, Bologna: Sala “Mozart” della Regia Accademia Filarmonica e Conservatorio, Vicenza: Basilica di Monte Berico, Pavia: Teatro “Fraschini”, Monza: Duomo, Gallarate: Basilica di S. Maria Assunta, S. Marino: Teatro Titano, Urbino: Teatro “Raffaello Sanzio”, Levanto: Chiesa di Sant'Andrea, Volterra: Duomo, Perugia: Chiesa di Sant'Ercolano, Assisi: Basilica di S. Francesco, Napoli: Auditorium della R.A.I., Catanzaro: Politeama, Sassari: S. Maria di Betlem), in Francia, in Belgio, in Svizzera (Montreux: Auditorium “Stravinskij”), nella Repubblica Ceca e in Canada (Winnipeg: Padiglione dei Concerti del Folklorama Festival), in veste di interprete organista, pianista e direttore di coro ottenendo consensi di pubblico e critica. 

Dal 2004 al 2008 è stato direttore e pianista dell’orchestra dell'attore e regista Carlo Rivolta, affiancandolo in centinaia di spettacoli teatrali messi in scena in moltissimi teatri in tutta Italia. 

Ha contribuito alla registrazione di quattro Cd eseguendo musiche di Frescobaldi, Bach, Mendelssohn, Petrali, Corelli, Vitali, Fauré, Poulenc e, per la Casa Discografica ECO, una sua composizione per organo: la Passacaglia in sol minore.

Ha inaugurato dopo il restauro gli organi "Inzoli" di tre Chiese Parrocchiali del territorio cremasco: Scannabue (1997), Camisano (2008) e Pieranica (2008). Attualmente collabora come collaudatore con la ditta organaria "Giovanni Tamburini" di Crema.

Dal 1994 è il pianista accompagnatore del Coro di Voci Bianche e del Coro Giovanile del Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema  diretto da Giuseppe Costi, vincitore del Primo Premio al “T.I.M.” 1999 e del Premio Speciale per la migliore interpretazione del brano d’obbligo al “Montreux Choral Festival” 2000.

Negli ultimi anni ha approfondito lo studio della musica barocca con Hiroshi Terakura, viola d’amore solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.

E’ direttore del Coro “P. Marinelli” di Crema, direttore della Schola Gregoriana Cremensis, docente di  teoria e solfeggio e canto corale presso il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema, docente di pianoforte presso l’Associazione “1000 note per educare” di Fara Gera d’Adda.

   


 

HANA BUDISOVA COLOMBO

FLAUTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Flautista ceco-italiana, laureata presso The Music Faculty at the Academy of Performing Arts a Praga. Vincitrice del premio speciale della The Czech Music Fund Fundation per la miglior interpretazione della First Sonata di B. Martinů (1990), nel 2005 è stata invitata di far parte della prestigiosaCzechoslovak Society of Arts and Sciences, Inc. (Washington DC – local chapter Brno).

Il repertorio di Hana Budišová Colombo spazia dal barocco fino alla musica contemporanea con particolare interesse per la musica ceca, la musica di J.S. Bach e la musica dei compositori italiani soprattutto per i compositori/virtuosi del flauto nel periodo romantico (Scuola Flautistica Italiana). Ha eseguito in prima assoluta i brani di Arnoldi, Cattaneo, Bárta, Matys, Varriale e altri; alcune di queste composizioni le sono state dedicate. Si è esibita in varie rassegne e festival italiane (MiTo Fringe, Triennale di Cremona, Padova, Bergamo e altri) e in numerosi tournée in Rep. Ceca. E’attivamente impegnata nella promozione della musica italiana e della musica ceca attraversoconcerti e conferenze; inoltre scrive articoli d’interesse musicale e altro.

Hana Budišová Colombo collabora frequentemente con diverse case editrici ceche ed italiane incidendo regolarmente per la Radio Nazionale Ceca con la quale ha inciso alcuni CD; l’ultimo deiquali, con repertorio di musica spagnola e sudamericana, in collaborazione con il ch

itarrista cecoMiloš Pernica, uscirà quest’autunno (Radioservis Praha).


 

BLANKA CSOKAY 

VIOLINO

 

 

 

 

 

Diplomata in violino con specializzazione "Insegnamento del violino e solfeggio"all'Accademia Musicale "Liszt Ferenc" di Budapest ed in violino al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano. Insegno violino in diverse scuole di musica della provincia di Bergamo, tra le quali  l'associazione musicale "1000 Note per Educare" di Fara d'Adda dal 1999.Parallelamente all'insegnamento suono in diverse formazioni orchestrali come violinista.

 

 


FRANCESCA PASE

TOUCH FULLNESS

 

"La mia vita è caratterizzata dall’aver avuto in grembo altri corpi, dall’averli nutriti, sostenuti, massaggiati. La potenza del dialogo tra i corpi è diventata la mia passione per poi trasformarsi in professione. Tutti i giorni, sono testimone del reciproco nutrimento, del benessere, della cura che i corpi si donano quando sono in contatto rispettoso tra loro.

Per questo sono promotrice della “pienezza del tocco”: un modo di essere, di parlare, di accogliere per portare alla vita l’altro, amandolo."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vivo in Brianza con mio marito e cinque figli.

Dopo aver conseguito la Laurea in Lingue e Letterature Moderne Straniere alla Università Statale di Milano, sono diventata insegnate di massaggio infantile, operatrice Shiatsu, istruttrice di Massage In Schools Programme.

Dal 2012 programmo e conduco percorsi di consapevolezza corporea per la cura delle relazioni rivolti a persone di tutte le età.

Ho collaborato con asili nidi, scuole dell’infanzia e primarie, con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e la Humanitas University di Rozzano.

Nel 2016 ho registrato il marchio “Touch Fullness”, scritto e pubblicato per i tipi di Ericksonlive il libro “Dal tocco la vita”.


PAOLA CORTELLAZZI

EDUCATRICE

 

"Aiutare i ragazzi con bisogni comunicativi complessi a stimolare lo sviluppo del linguaggio verbale e non verbale, attraverso l’uso dello strumento della Comunicazione Aumentativa Alternativa."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mi chiamo Cortellazzi Paola Roberta, nata a Cernusco  sul Naviglio nel 1985. Mi sono diplomata nel 2005 come “Tecnico Dei servizi Sociali” e nel 2009 ho conseguito la Laurea in “Scienze dell’Educazione”, presso l’Università degli studi di Bergamo, Sant’Agostino. Nel 2013 ho deciso di specializzarmi ed ho partecipato ad un corso di formazione sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A), presso il Policlinico di Milano “Ospedale Maggiore”. Nel corso del mio periodo di formazione ho avuto numerose esperienze di Tirocinio in diversi settori del sociale (Asili Nido, Scuole Materne, Residenza Sanitaria Assistenziale, Carcere Minorile “Beccaria” precisamente all’interno dell’ufficio tecnico del Centro per la Giustizia).

Attualmente lavoro come Educatrice di Sostegno nella scolastica (nel corso degli anni ho avuto occasione di lavorare a diversi livelli di istruzione: Scuola Primaria, Secondaria e Istituto Superiore, ritrovandomi a sostenere bambini e ragazzi con molteplici tipi di difficoltà).

Dovendomi confrontare in svariati settori lavorativi ho sviluppato un’enorme capacità di adattamento al contesto ed acquisito nuove competenze nelle discipline psicomotorie e logopediche.

ADORO IL MIO LAVORO, LO SVOGLO CON PASSIONE E PROFESSIONALITA’.


Scrivi commento

Commenti: 0


 

All rights reserved ®